close

Intervista ad Andrea Mariotti, Sales Manager di MagNews

Buongiorno Andrea, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GEDSummit17. Siete già venuti al Global Summit? Cosa vi aspettate da questo evento ed eventualmente cosa avete apprezzato delle altre partecipazioni?
Abbiamo già partecipato diverse volte a questo evento, che rappresenta per noi anche una peculiarità logistica, dato che non ci sono molti convegni di questo livello a pochi KM dalla nostra sede centrale di Faenza. Ci aspettiamo, come ogni anno, di accogliere nella nostra postazione dei professionisti competenti e interessati ad approfondire le dinamiche legate ai progetti digital realizzati dal nostro team.

Ogni anno che passa sembra lasciare sulla sua strada uno o più trend di marketing in grado di caratterizzarlo. Molti, ad esempio, hanno visto nel 2016 l’anno dei video, soprattutto di quelli in live streaming. Il 2017 sta per arrivare al giro di boa, secondo voi qual è o quali sono i trend di quest’anno?
L’integrazione dei canali, dell’online e dell’offline, rappresentano un’esigenza anzi un’opportunità sempre più determinanti, in un contesto nel quale la conversione e la fidelizzazione richiedono uno studio dettagliato degli utenti e del loro percorso quotidiano.

Verrete al #GEDSummit17 per presentare in particolare qualche novità oppure siete aperti con le vostre proposte all’ascolto delle aziende visitatrici e delle loro necessità e richieste?
Alla base di quanto proporremo c’è la consapevolezza che ogni realtà ha la propria esigenza specifica, ma questo non significa che non si possa prender spunto da progetti o criticità già affrontate e risolte. È questo il caso dell’esempio che porteremo a supporto del nostro lavoro, ovvero l’attivazione di un piano di Marketing Automation multicanale realizzato per Stroili, noto brand di gioielli made in Italy.

Quali sono, secondo voi, le sfide più importanti che attendono le aziende nel corso del 2017, con particolare riferimento al mondo dell’Ecommerce e del marketing online?
Non mi stancherò mai di ripetere che l’integrazione fra online e offline, soprattutto in ambito retail, sebbene non sia semplice da attivare risulta fondamentale per dare continuità e qualità al lavoro di acquisition e portare gli utenti a quello che è e sarà sempre l’obiettivo prioritario, la conversione.

Ecommerce e automazione: siamo ormai entrati in un’era di chat bot e di nuove tecnologie, in grado di sostituire l’uomo e di fare meglio, sia in termini qualitativi che quantitativi; non vedete il rischio che questo possa progressivamente allontanare le persone dagli Ecommerce per riportarli nei negozi fisici?
Gli utenti sono pronti e maturi per una nuova “esperienza di acquisto”, che sia fisica o virtuale, e questo è dovuto alla tecnologia. Cercano vantaggi (a livello di prezzo, a livello di comodità, a livello di ampiezza di scelta) e li cercano in entrambi i contesti, per cui non si dovrebbe parlare di rischi o contrapposizioni, ma di integrazione.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a giugno a Bentivoglio (BO).

Andrea Mariotti, Sales Manager di MagNews

La digital strategy per l’everywhere commerce

Intervista a Francesco Stolfo, Partner e Business Dev. Manager di ToolsGroup

Intervista a Luca Barboni, CEO di Esse Solutions

Alcuni dei nostri speaker

Resta in Contatto