close

Intervista a Paola Trecarichi, VP di HiPay Italy

Buongiorno Paola Trecarichi, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GEDSummit17. Siete già venuti al Global Summit? Cosa vi aspettate da questo evento ed eventualmente cosa avete apprezzato delle altre partecipazioni?
Questo è il primo anno che partecipiamo al Global E-commerce & Digital Summit. Come payment provider internazionale, HiPay è sempre lieta di partecipare ad eventi che promuovono l’e-commerce e possono accrescere le conoscenze in questo ambito. La nostra partecipazione all’evento ha come obiettivo principale di fare networking con le realtà presenti, un momento di incontro per raccontare il ruolo della società nel panorama dell’e-commerce italiano e internazionale e studiare i nuovi trend del settore. Inoltre, è un’occasione molto utile per presentare le nostre soluzioni ai merchant italiani che necessitano di migliorare o integrare i pagamenti digitali sulle loro piattaforme e-commerce o che desiderano puntare ai mercati esteri.

Ogni anno che passa sembra lasciare sulla sua strada uno o più trend di marketing in grado di caratterizzarlo. Molti, ad esempio, hanno visto nel 2016 l’anno dei video, soprattutto di quelli in live streaming. Il 2017 sta per arrivare al giro di boa, secondo voi qual è o quali sono i trend di quest’anno?
Il tema dei pagamenti digitali sta diventando centrale per le strategie marketing delle aziende. Infatti, la pagina di pagamento non è più solo una commodity, bensì una leva importante che può supportare concretamente la realizzazione della conversione. Le aziende stanno prendendo maggiore coscienza dell’importanza che può avere la scelta del payment provider corretto, che sia in grado non solo di offrire tutti i metodi di pagamento locali, ma che riesca anche a offrire una consulenza strategica per colpire il target corretto e offrirgli i metodi di pagamento che già è abituato ad utilizzare. Una corretta strategia e-commerce pone molta attenzione alla pagina di checkout perché perdere un cliente all’atto del pagamento vanifica lo sforzo di un intero processo di marketing e scegliere il giusto partner in ambito digital payments può fare la differenza per accrescere il fatturato.

Verrete al #GEDSummit17 per presentare in particolare qualche novità oppure siete aperti con le vostre proposte all’ascolto delle aziende visitatrici e delle loro necessità e richieste?
HiPay parteciperà all’evento per presentare le sue innovazioni tecnologiche in digital payment adattabili ai differenti settori dell’e-commerce, funzionali per spingere la crescita di molte categorie merceologiche nel mercato digitale. Un payment provider in linea con le tendenze di mercato, capace di soddisfare le richieste dei merchant rispettando la user experience, garantendo così il netto aumento delle conversioni. Inoltre, al Global E-commerce & Digital Summit illustreremo i dettagli di una grande novità che abbiamo rilasciato recentemente legata all’intelligenza artificiale in ambito anti frode.

Quali sono, secondo voi, le sfide più importanti che attendono le aziende nel corso del 2017, con particolare riferimento al mondo dell’Ecommerce e del marketing online?
Cross-border e Innovazione tecnologica rappresentano le due sfide principali del 2017 in ambito e-commerce. Dalla nostra esperienza e dall’analisi di mercato effettuate, il mondo dell’e-commerce in Italia deve ancora lavorare per raggiungere i risultati degli altri Paesi europei, per esempio iniziando attività di vendita cross-border e innovando le tecnologie base delle proprie piattaforme digitali. Il tasso di competizione sviluppato dagli e-store europei e globali nel nostro paese è molto alto, per questa ragione, diventa importante per i merchant italiani spingere i propri business oltre confine aumentando i propri fatturati e allineandosi alle strategie di marketing degli e-commerce stranieri.

Ecommerce e automazione: siamo ormai entrati in un’era di chat bot e di nuove tecnologie, in grado di sostituire l’uomo e di fare meglio, sia in termini qualitativi che quantitativi; non vedete il rischio che questo possa progressivamente allontanare le persone dagli Ecommerce per riportarli nei negozi fisici?
HiPay fin dalla sua nascita ha puntato molto sull’innovazione tecnologica e l’automazione per noi è un plus, un aiuto in più per l’uomo che potrà così svolgere in modo più efficace le sue attività. Ad esempio, nel campo dell’e-commerce, le strategie cross channel riescono a sostenere la crescita degli shop online e al contempo anche di quelli offline attraverso iniziative drive to store. Il nostro reparto tecnico sta lavorando su questi aspetti e presto annunceremo alcuni importanti sviluppi in termini di tecnologia.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a giugno a Bentivoglio (BO).

Paola Trecarichi, VP di HiPay Italy

Intervista a Stefano Violi, Digital Operations Manager di NUR Internet Marketing

Intervista all’Ing. Lucarelli, CEO di B2X-Gruppo ISED S.p.A.

Intervista a Pietro Tibaldeschi, Amministratore DBN Communication

Intervista a Brunella Brindani, Account Executive di copiaincolla

Resta in Contatto