close

Intervista a Michele Fadigati, Digital strategist e fondatore di WIP Italia

Buongiorno Michele, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GEDSummit17. Siete già venuti al Global Summit?
Buongiorno! Abbiamo già partecipato al GlobalSummit Marketing&Digital a febbraio di quest’anno ed è stata una valida occasione per incontrare nuove aziende e avviare proficue collaborazioni. Torniamo ora per l’E-commerce&Digital, sicuramente un ambito in cui siamo molto attivi e dove esprimiamo al meglio il potenziale della nostra agenzia.

WIP Italia si firma “Full Creative Technologists”. Ma cosa fa un “Creative Technologist”?
La nostra firma è la sintesi di come da 13 anni il nostro team di 17 tra creativi, designer e programmatori cura la strategia e il design, sviluppa interfacce e implementa le soluzioni tecniche: domandandosi caso per caso e in maniera creativa come e quali soluzioni tecnologiche possano rispondere al meglio alle esigenze di comunicazione e vendita online dei nostri clienti… Per poi rispondere attraverso una valida progettazione e un attento sviluppo. Con “Full Creative Technologist ” intendiamo proprio questo: da noi l’ideazione creativa sfrutta la tecnologia e ogni soluzione tecnica è affrontata creativamente!

Quale può essere il contributo distintivo di WIP Italia per le aziende che sono già attive nella vendita online o vogliono dotarsi di un e-commerce?
Abbiamo maturato importanti esperienze in ambito comunicazione online, e-commerce B2B e B2C, piattaforme di marketing e loyalty program… occupandoci di UserExperience, UserInterface e Service Design e dello sviluppo di frontend e backend. Per aziende come LaMartina, MaxMara, Ermenegildo Zegna, Benetton, Terranova, Pirelli, Auchan e molte altre ancora…
La nostra competenza tecnica, ad esempio su Magento o Hybris, ci rende “vantaggiosi”: la Ux da noi ideata è finalizzata a soddisfare l’utente, rendendo il processo di acquisto semplice e coinvolgente, aumentando di conseguenza il tasso di conversione e redditività. Ma tiene anche conto delle esigenze tecniche e delle piattaforme adottate, garantendo la fattibilità in tempi certi e costi ottimizzati.

In Italia le vendite online sono in forte crescita, molte aziende italiane sono attive da tempo e altre si stanno attrezzando. Siamo ancora “indietro” o stiamo recuperando?
Se penso a Francia o UK abbiamo ancora spazio “da recuperare”. I dati mostrano che in Italia non manca la domanda ma l’offerta deve migliorare per non perdere una preziosa opportunità. C’è fermento positivo, si pensi alla “spesa online”: mentre a fine 2016 mandavamo online la nuova versione di Chronodrive.it (insegna “online” del gruppo Auchan molto presente in Francia) e ci apprestavamo a progettare il primo e-commerce di Simply Market, tante altre insegne della grande distribuzione hanno cominciato a vendere online. Forse la paura di Amazon ha dato una spinta…

Quindi le aziende italiane si sono finalmente convinte del potenziale di questo canale?
Superata la reticenza iniziale, tanti importanti brand italiani (pensiamo alla moda, ad esempio) hanno in prima battuta deciso di affidare a terzi la gestione dei loro e-shop. Poi hanno compreso i vantaggi della gestione diretta, ad esempio poter puntare all’omnicanalità, con magazzini integrati, vendite in negozio consegnate a casa o acquisti online che si concludono con il ritiro sul punto vendita. Si sono dotati delle giuste competenze interne e si sono affidati ai System Integrator per la scelta delle piattaforme tecnologiche. Il passo dopo, per molti ancora da fare, è rendersi conto della centralità e del valore di una efficace esperienza utente e di quanto l’usabilità e la distintività del proprio e-commerce incidano positivamente sulle vendite… e qui entra in gioco WIP Italia…
Questo vale anche per le aziende più piccole che vogliono iniziare a vendere online i propri prodotti e servizi. Per loro abbiamo allargato la nostra offerta: oltre alla progettazione e allo sviluppo frontend di alta qualità abbiamo deciso di realizzare anche implementazioni integrali. Stiamo infatti proponendoci per lo sviluppo completo di e-commerce su Magento a condizioni particolarmente vantaggiose.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a giugno a Bentivoglio (BO).

Michele Fadigati, Digital strategist e fondatore di WIP Italia

Intervista a Stefano Violi, Digital Operations Manager di NUR Internet Marketing

Intervista a Mattia Gazzabin, responsabile commerciale RSW Studio

Intervista a Luca Migliorati, CEO di Tun2u Digital Agency

Intervista a Nicola Borghi, Operations Director di Due Torri Spa

Resta in Contatto