close

Intervista all’Ing. Marco Crasnich, CEO di Overlog

Buongiorno Marco, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GLSummit17. Siete già venuti al Global Summit? Cosa vi aspettate da questo evento ed eventualmente cosa avete apprezzato delle altre partecipazioni?
Partecipiamo al Global Summit ormai da molti anni apprezzandone la concretezza e la formula che aiuta ad incontrare in modo efficiente domanda ed offerta, cioè tra chi cerca delle soluzioni su tematiche della logistica ed un panel di aziende in grado di soddisfarle.

Si sta per chiudere il primo trimestre del 2017; come sta andando rispetto al 2016? Ci sono segnali di crescita? Quali sono le sfide più importanti che l’azienda dovrà affrontare quest’anno, che molti definiscono come cruciale?
Il 2016 si è chiuso in modo positivo e i segnali per il 2017 sono altrettanto incoraggianti. Abbiamo riscontrato una richiesta molto forte in questi primi mesi del 2017, soprattutto da parte di aziende manifatturiere e di trasformazione. Probabilmente l’effetto, anche mediatico, del tema dell’industry 4.0 ha spinto molte aziende a fare delle riflessioni sullo stato interno e a decidere di investire per innovare e cogliere le nuove sfide. Sicuramente a questi aspetti contribuiscono anche gli ultimi incentivi straordinari di iper e super ammortamento sugli investimenti.

Verrete al #GLSummit17 per presentare qualche novità oppure siete all’ascolto delle aziende visitatrici e delle loro necessità e richieste?
In questa edizione vogliamo presentare la nostra visione della logistica in questo particolare periodo, dando una lettura del magazzino come elemento nodale e baricentrico per la logistica. Vogliamo presentare in questa occasione alcuni esempi di tecnologie adottabili ma anche l’apporto fondamentale che deve dare una gestione strutturata del progetto e del cambiamento per realizzare un progetto vincente.
Naturalmente gli incontri sono sempre occasione fondamentale per acquisire stimoli e necessità da parte delle aziende clienti partecipanti.

Si fa un gran parlare di automazione, robotica, intelligenza artificiale e di Industria 4.0. Come state affrontando questo enorme cambiamento?
Stiamo lavorando internamente per delle soluzioni specifiche ed anche con delle importanti collaborazioni con partner di automazione per arrivare ad una sinergia logistico produttiva.

Rispetto al rapporto che avete con i vostri clienti e con chi si avvicina per la prima volta ai vostri prodotti e servizi, quali ritenete essere le priorità su cui ci si deve necessariamente confrontare, per non perdere treni e passaggi importanti, in questo scenario in continua evoluzione?
Non credo ci siano formule preconfezionate, ogni percorso dipende dal punto di partenza dell’azienda, dalle sue caratteristiche di mercato e dagli obiettivi che si pone nel medio periodo.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo il 28 e 29 marzo a Bologna.

Marco Crasnich, CEO di Overlog

Intervista a Veronica Peressotti, Marketing Manager di Tecnest

Intervista a Marco Marella, General Manager, FASTHINK srl

Intervista a Giovanni Scarpetta, amministratore unico della Koirè srl

Intervista a Leonardo Cipollini, Business Dev. Director, Siemens PLM Software

Resta in Contatto