close

Intervista a Giuseppe Bartolone, Sales & Project M.ngr BLG Logistics Solutions Italia

Buongiorno Giuseppe, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GLMSummit17. Cosa vi aspettate da questo evento? Con quale spirito vi apprestate a prendervi parte?
Come per le edizioni precedenti a cui abbiamo preso parte, attraverso la partecipazione al GLM Summit17 ci aspettiamo innanzitutto di ampliare la nostra rete di contatti e, augurandoci di poter incontrare quanti più possibili potenziali clienti, avere maggiori opportunità per proporci come fornitore.
Parteciperemo con l’obiettivo di instaurare nuove collaborazioni, presentando quelle soluzioni innovative e diversificate che ci contraddistinguono.

Siamo ormai nel secondo semestre di quello che da più parti è stato indicato come un anno di ripresa, dopo un decennio di grande crisi. Come sta andando il vostro 2017? Vedete segnali importanti per un periodo di crescita, già dal 2018?
Possiamo anche noi sostenere che effettivamente ci sono stati segnali di ripresa. Abbiamo notato che numerose aziende stanno riprendendo a rivalutare la propria supply chain, a favore degli operatori logistici, come BLG.
Il 2017 si è rivelato essere anche per BLG un anno positivo, seppur con tutte le difficoltà di un post-crisi come quella che si è verificata in questo decennio. Anno di ripresa in cui abbiamo consolidato e confermato contratti esistenti e registrato la sigla di due nuove e importanti collaborazioni. Questi passi rappresentano le basi per un’ulteriore crescita che ci aspettiamo per il 2018.

Ci sono delle novità che presenterete al #GLMSummit17 o un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?
In qualità di operatore logistico che sviluppa e implementa soluzioni su misura, BLG in questo ultimo periodo ha messo in atto per i propri clienti una serie di servizi “ad hoc”, quali: riparazione e ricondizionamento asset per un’importante azienda nel mondo del food, configurazione estetica e tecnica autovetture per cliente francese del settore automobile, de-materializzazione e digitalizzazione dei documenti di trasporto, etc. …
Lo spirito di BLG Italia e del Gruppo, è proprio quello di dare la massima attenzione allo sviluppo innovativo ed alla individuazione di soluzioni alternative volte al continuo miglioramento del processo (es. utilizzo dei droni all’interno di un magazzino tedesco).

Si fa un gran parlare di Industria 4.0, una sfida importante per un futuro (che in molti modi è già presente) che ci riserva enormi cambiamenti. Come state affrontando questa sfida e cosa consigliate ai vostri clienti, per crescere in questa direzione?
Come uno tra i più importanti operatori logistici nazionali ed internazionali al momento siamo in una fase di “osservazione” del fenomeno. Siamo comunque consapevoli del fatto che ci sono aziende (provider, ma anche alcuni market place) che stanno cercando di anticipare le sfide per il futuro ed essere il più possibile al passo con questa tendenza. Purtroppo in Italia, e lo riscontriamo anche nei nostri clienti, l’innovazione e le tecnologie rimangono spesso “ingessate” anche per motivi economici.

Quando guardate al futuro e ai possibili scenari prossimi del vostro settore, quanto in avanti riuscite a spingervi? 5, 10, 20 anni? Quale sarà, secondo voi, il cambiamento più impattante per il settore, nei prossimi 10 anni?
Per quanto riguarda il futuro, immaginiamo innanzitutto una supply chain totalmente diversa rispetto a come siamo abituati a considerarla oggi – la tecnologia entrerà sempre più in maniera predominante (es: consegna al consumatore tramite droni). Non più la tecnologia a supporto dell’uomo, ma viceversa.
Crediamo comunque che la logistica continuerà ad essere un settore trainante per lo sviluppo dell’industria e dei servizi al consumatore finale.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo il 15 e 16 novembre a Lazise.

Giuseppe Bartolone, Sales & Project Manager BLG Logistics Solutions Italia

Intervista a Leonardo Cipollini, Business Dev. Director in Siemens Industry Software

Intervista a Cristiana Rondini Marketing Manager b! Spa

Intervista a Paolo Azzali e Stefano Bianchi partner AB Coplan S.r.l.

Intervista a Federico Bernieri, Sales Manager della Arsinform srl

Resta in Contatto