close

Intervista a Gianluigi Valenti, Direttore Vendite di Matic

Ancora un’intervista agli espositori del Global Summit Marketing & Digital 2016. Risponde Gianluigi Valenti, Direttore Vendite di Matic .

Ciao Gianluigi, raccontaci qualcosa della vostra azienda e dei suoi principali ambiti operativi e specializzazioni.
Matic è una dinamica e ambiziosa agenzia di Comunicazione e Marketing Digitale che opera nel media web da oltre 15 anni.
Siamo un team coeso e determinato che sa dare impulso alle idee per realizzare progetti “umani” ed esperienze di valore, nel rispetto dell’unicità di ciascuno dei nostri clienti.
Abbiamo maturato un know how significativo, frutto di costante formazione interna e di crescita sul campo, un percorso scandito da obiettivi condivisi con i nostri clienti, in questo sfidante e selettivo mondo del “Digital” in continua evoluzione.
Le nostre divisioni “creativa”, “marketing” e “tech” lavorano in costante sinergia l’una con l’altra, per offrire un approccio nuovo: lineare nei flussi, rapido nell’analisi e reattivo nelle azioni, per strategie di comunicazione misurabili, versatili ed efficaci.
La nostra divisione “Creativa” vive sulle idee, sulla scintilla che le tramuta in contenuti di valore e sulla progettualità applicata allo ux-design, la divisione “Marketing” sfrutta tutte le conoscenze dei nostri specialist dedicati, applicandola nella gestione dei canali che il digital ci mette a disposizione,  la divisione “Tech” è la sezione che sviluppa le soluzioni infrastrutturali dei progetti, rendendole idonee al core business del cliente, funzionali ai diversi device di fruizione dei contenuti e marketing oriented.
“Made of Humans” non è solo il claim che appare nella nostra comunicazione istituzionale, è un modo di pensare e di agire, una filosofia umanistica fatta di ascolto e di relazione costante, un credo che ci è stato insegnato dal nostro fondatore e che applichiamo fermamente in un settore che spesso dimentica quanto i rapporti umani siano carburante attivo in ogni ambito professionale.

Un veloce bilancio del 2015: è andata come vi aspettavate? C’è davvero sentore di ripresa? Cosa è andato particolarmente bene o cosa non vi aspettavate?
Il 2015 ha rappresentato per Matic un anno di consolidamento del proprio portafoglio clienti e di forte proposizione commerciale, per traguardare i nostri obiettivi di continua crescita.
Si avverte la voglia di investire nel “Digital” da parte delle aziende, la maggior sensibilità verso il settore, oggi non più ritenuto la comunicazione “di serie B”, ma un forte traino per l’immagine e per il ritorno di business dei clienti.

Il 2016 è appena iniziato; quali sono secondo voi i trend più interessanti del vostro settore o ambito per quest’anno?
E-commerce: Rispetto al tema e-commerce il mercato Italia è ancora poco ricettivo.
Vogliamo fare cultura in tal senso e sensibilizzare sui plus che un corretto approccio all’e-commerce può garantire.
Il concetto di “Omni-channel“ ci vede impegnati nell’integrare al meglio le iniziative on line e off line, per efficientare i flussi di navigazione sul sito con il negozio fisico, funzionalmente all’acquisto.
Coesione tra Seo Sea & Digital Pr: Le diverse attività strategiche non sono più assimilabili a compartimenti stagni con obiettivi differenti ma lavorano con molteplici punti di reciproco contatto, gli specialist che se ne occupano interagiscono tra loro per massimizzare l’effetto delle specifiche iniziative.
Content Strategy: Il “contenuto” è il fulcro di ogni strategia di comunicazione, rappresentando un plus imprescindibile per l’azienda, una Content Strategy ad hoc permette di fare un adeguato storytelling, consente di profilare e ottimizzare al meglio l’audience, determinando gli obiettivi che si vogliono traguardare e misurandoli costantemente.
Il nostro approccio umanistico trova ottimale applicazione in questa metodologia di digital marketing, trovando terreno fertile nel confronto e nella relazione di cui parlavo poc’anzi.

Non è la prima volta, per voi, ad uno dei nostri eventi:cosa vi aspettate dalla due giorni del 24 e 25 febbraio?
Nel 2015 abbiamo avuto il piacere di partecipare al vostro Global Summit e-commerce & Digital, abbiamo incontrato persone creando empatia e sinergie con nuovi prospect,
ci aspettiamo la stessa cosa dalla 2 giorni di Lazise, un’opportunità intelligente dove esigenza  e consulenza si coniugano per determinare un risultato funzionale ad un desiderata comune.
Oggi raccogliamo l’esigenza sempre crescente da parte dei nostri interlocutori di un approccio strategico e metodologico, diverso da quelli del passato, nell’occasione della 2 giorni vogliamo presentare al meglio quello che Matic può fare e rappresentare per i suoi clienti.

Un lavoro o un’esperienza recente di cui andate particolarmente fieri.
Uno dei progetti che ci sta particolarmente a cuore è relativo al cliente Panzeri, importante azienda italiana di illuminazione in costante crescita.
Con loro abbiamo iniziato circa 2 anni or sono un percorso fatto di confronto, condivisione, definizione di obiettivi comuni, costante misurazione e ottimizzazione, percorso che ci ha portato a determinare una prima strategia digitale su misura.
La prima nostra attività per Panzeri è stata il rifacimento del sito corporate, realizzato con un attento studio rivolto alle dinamiche di navigazione e all’architettura dell’informazione, per offrire all’utente un’esperienza di navigazione personalizzata e unica.
Il sito rispetto alla “digital strategy” rappresenta sia il punto di partenza delle attività di comunicazione, sia il punto di atterraggio delle varie iniziative di marketing da noi messe in campo, rappresentando il nodo focale per il brand, per i prodotti e per l’azienda.
Oggi Parliamo del ritorno alla centralità del contenuto, inteso come elemento distintivo e di valore di una “Content strategy” completa e del relativo management operativo, declinato nella gestione dei canali social e del magazine, nelle attività di digital pr e ufficio stampa.
A completamento delle attività in seno al progetto abbiamo attivato la completa gestione dell’email marketing, l’ottimizzazione del posizionamento sui motori di ricerca e il presidio “media”, attivato secondo necessità su specifiche esigenze durante l’anno, in tema di prodotto/eventi/branding.
In questo periodo di collaborazione abbiamo traghettato Panzeri verso un nuovo posizionamento digitale che sappia rispecchiare interamente l’identità aziendale, esaltandone produzione e core business, nel rispetto di obiettivi definiti e ottimizzando tutti gli strumenti, digitali e non, funzionali a conseguirli.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo a Lazise.

Intervista a Michelangelo Cornacchia, Marketing Manager, 47Deck

Intervista ad Andrea Caminiti, marketing director di Digital Mind

Intervista a Moira Fadini, Marketing Manager di 4 Flying

Intervista a Carlo Caporizzi, Amministratore Delegato di GMDE

Resta in Contatto