close

Intervista a Fabrizio Arnaldi, Direttore Commerciale di Plannet

Buongiorno Fabrizio, ci racconti qualcosa della sua azienda e dei suoi principali ambiti operativi e specializzazioni.
Plannet è un’azienda italiana leader nella fornitura di soluzioni software per il Supply Chain Planning & Execution.
L’innovativo software Compass 10 supporta le aziende manifatturiere nella gestione integrata ed evoluta dei processi di pianificazione, schedulazione a capacità finita e controllo avanzamento della produzione.Miglioramento del servizio al cliente, riduzione dei tempi di attraversamento e delle scorte, aumento della produttività delle risorse, diminuzione dei tempi di set-up degli impianti, riduzione di scarti e non-conformità, migliore circolazione delle informazioni, sono i principali benefici ottenuti dai nostri Clienti.
Pianificazione MPS, Datazione ordini (ATP e CTP), Pianificazione sincronizzata materiali-capacità produttiva, Schedulazione a capacità finita, WEB Integration con Terzisti, raccolta dati in fabbrica (MES) e monitoraggio impianti, tracciabilità e rintracciabilità dei lotti sono le principali funzionalità di Compass 10.
Compass 10 si integra in modo semplice con qualsiasi sistema gestionale o ERP.

Un veloce bilancio del 2015: è andata come vi aspettavate? C’è davvero sentore di ripresa? Cosa è andato particolarmente bene o cosa non vi aspettavate?
Il 2015 è stato un anno molto importante per Plannet: l’anno del “lancio” sul mercato della nuova release di Compass (versione 10), un sistema completamente re-ingegnerizzato e arricchito di innovative funzionalità di pianificazione e schedulazione per l’impresa manifatturiera che ci ha permesso di raddoppiare il numero delle acquisizioni di nuovi clienti.
Sicuramente sul mercato, dal nostro punto di vista, è in atto una ripresa, particolarmente accentuata in alcuni settori e un poco più debole in altri, ma sicuramente è ritornata nelle aziende una significativa “progettualità”, ovvero i manager, sia nelle grandi organizzazioni che nelle piccole realtà, sono tornati a guardare con più ottimismo al futuro e quindi a intraprendere progetti di investimento anche nel settore dell’ICT a supporto della logistica e della produzione.

Il 2016 è appena iniziato; quali sono secondo voi i trend più interessanti del vostro settore o ambito per quest’anno?
Il nostro anno è cominciato con una forte spinta verso l’internazionalizzazione. Abbiamo infatti siglato una nuova partnership con l’israeliana Rasner Logistics Software, società che offre sistemi e consulenza per ottimizzare le perfomance della supply chain. Accordi di questo genere sono oggi quanto mai strategici per avvicinare nuovi contatti. Ci auguriamo che anche questo nuovo accordo di distribuzione ci offrirà nuove opportunità commerciali nel mercato dell’Europa orientale.

Avete già partecipato ad uno dei nostri eventi? Cosa vi aspettate dalla due giorni del 13 e 14 aprile?
È dal 2007 che partecipiamo senza interruzioni agli eventi B2B organizzati da Concordia; il format della manifestazione è secondo noi l’ideale per favorire l’incontro tra domanda e offerta e quindi ci aspettiamo anche per questa edizione di entrare in contatto con aziende manifatturiere italiane interessate a confrontarsi con le ultime innovazioni tecnologiche introdotte nell’ambito dei processi di supply chain planning & execution.

Grazie per averci concesso questa intervista e a presto.

Fabrizio Arnaldi, Direttore Commerciale di Plannet

E-commerce logistics & User Experience: come cambiano le esigenze dei clienti

La logistica per l’e-commerce

Intervista a Sergio Fantini, Sales Manager di Knapp

Intervista a Raffaele D’Ambrosio, Sales Manager, GESP S.r.l.

Resta in Contatto